PUBERTÀ E ADOLESCENZA

Ende

… sono una delle più profonde trasformazioni della vita. In questo periodo i ragazzi prendono decisioni rispetto alla loro futura professione, alle loro scelte politiche, alla loro visione della vita, rispetto alla società, rispetto agli altri esseri umani, al loro aspetto e a ciò che desiderano esprimere con questo.
Si prendono decisioni riguardo alla formazione della propria personalità.

Anche le loro prime esperienze con l’amore e la sessualità avvengono in questa fase della loro vita.  Una fase nella quale i giovani affrontano vita quotidiana e scuola pieni di insicurezze e dubbi come mai più in tutta la loro vita.

Emozioni sconosciute li assalgono e ancor più la confusione di tutti questi sentimenti. Credono nei grandi ideali e desiderano amicizia e fedeltà profonde, tuttavia spesso si sentono abbandonati dal mondo degli adulti.

Riuscire a dare uno sguardo alla propria vita interiore, riuscire a trovare delle parole per tutta questa confusione di sentimenti, per il disagio e l’incomprensione a cui si trovano di fronte può avere un effetto chiarificatore sulla loro vita.

I Seminari. Insieme ai giovani, ad un gruppo di ragazzi e ragazze di età tra i 14 e i 18 anni, faremo esperienza dei nostri sensi e della ritualità.

 

 

La serie di seminari ParolaSuonoCorpo (WortKlangKörper) sarà dedicata a esperienze che valorizzino il tempo diurno e il tempo notturno.
Poesia con Ulisse, Autunno Poetico, La Poesia e i Sensi, Poesia e Ritualità, Parola Rito Albero.

 

 

ESPERIENZE SENSORIALI

La notte prima del seminario passeggiamo in silenzio con la luna piena attorno ad un lago e ci offriamo all’ambiente come esseri percettivi. Anche qui iniziamo da noi stessi e da ciò che percepiamo.

Di giorno ascoltiamo la nostra voce, quando sussurrata, gridata o “gettata” la indirizziamo contro un muro o altri oggetti dell’aula scolastica.

Ad occhi bendati percepiamo odori e sapori, tastiamo diversi oggetti e superfici e ascoltiamo rumori e suoni.

Abbiniamo i versi di autori conosciuti a pitture espressionistiche ed impressionistiche e noi stessi formuliamo dei versi e dei testi al riguardo.

Ci lasciamo guidare dalla musica nei nostri movimenti, come anche le penne nelle nostre mani che seguendo la musica danzano su fogli di carta bianca.

In questa maniera ognuno è chiamato a mettersi in gioco e ad affrontare i temi importanti della propria vita.

La direttrice di un liceo era rimasta sorpresa del fatto che addirittura i ragazzi maschi del quarto ginnasio si fossero fatti coinvolgere profondamente dagli esercizi proposti.

 

Per i Rituali vedi frutto e seme.

 

ARGOMENTi TABÙ

Argomenti tabù. Su richiesta il seminario può trovare uno spazio nel quale vengano affrontati dei temi tabù. Ferite da parte degli adulti o dei compagni, violenza tra gli studenti o scolari, sessualità, paure e abusi di potere possono essere espressi più liberamente in assenza dell’usuale figura autoritaria dell’insegnante. Agli studenti è data la possibilità di aprirsi inaspettatamente grazie ad esercizi ed esperienze inusuali sotto la guida di una persona nuova, della quale si sa che rimarrà per un breve periodo. Avere il permesso di parlare di questi temi e riuscire a trovare parole per descriverli può riportare chiarezza su tante cose per ogni singolo giovane.